Auguri a tutti, ma proprio tutti

Lo sapevate? C’è un Natale anche per i musulmani, e quest’anno ricorreva il 12 dicembre. Il Mawlid Al-Nabawy (letteralmente, la “nascita del profeta”) è una tra le festività religiose più sentite dai tunisini e da molti islamici in tutto il mondo, anche se alcune correnti radicali, come il wahabismo e il salafismo, la disapprovano.

   Il Mawlid (nel Maghreb francofono traslitterato più spesso come Mouled) è una festa sia sciita che sunnita e si festeggia da più di mille anni.

   Per celebrare l’anniversario della nascita del profeta Mohammed, nel 12esimo giorno del terzo mese del calendario islamico (rabi’i al-awwal) i tunisini mangiano l'”Asida Zgougou”. Questo dolce dal nome buffo è una crema al cucchiaio a base di zgougou, ovvero semi di pino di Aleppo, decorata da abbondante frutta secca.

   E il 12 dicembre a Tunisi riviveva per l’occasione anche la tradizione della “Mouldia”, abbandonata dal 1942 e recuperata dalla “Association de la Culture Stambeli“. Una sessantina di artisti da tutto il paese hanno sfilato al ritmo dello ‘stambeli’, una musica rituale che in Tunisia è arrivata insieme ai primi schiavi neri provenienti dal Mali.

This slideshow requires JavaScript.

 Anche chi passava per caso nella medina di Tunisi si è lasciato trasportare dal ritmo travolgente di questa danza. Con buona pace di un tizio che, secondo quanto segnalava una ragazza sulla pagina Facebook della “Mouldia”, ha provato invano a rimproverare le donne che ballavano in strada.

Anche a lui, ai bacchettoni, ai libertini, ai credenti e agli infedeli che mi leggono va un augurio agnostico e meticcio di Buon Natale e, anche se in ritardo, di Mawlid Mabruk.

Grazie mille a Cheima Fezzani per le foto.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s